domenica 17 agosto 2014

Torta Briochèe ai frutti d'estate

Oggi vi proponiamo una torta alla frutta di pasta brioche buonissima per la colazione,  per affrontare al meglio la giornata, ma può anche essere una gustosa merenda per i vostri bimbi . Ogni occasione è sempre buona per una fetta di torta................................


INGREDIENTI: Per una torta cm 25

Per la pasta brioche
- 250 gr di farina 00
- 50 gr di burro
- 1 uovo intero
- 4 cucchiai di latte
- 1 bustina di lievito secco di birra ( 7 gr)
- 90 gr di zucchero semolato

Per guarnire la torta

- 2 pesche mature di pasta gialla
- 3 susine stanley
- frutti di bosco a piacere
- 1 fico maturo
- 1 cucchiaio di mandorle a lamelle
- 2 cucchiai di zucchero di canna
- succo di limone

PREPARAZIONE:

In una capiente ciotola  mettere la farina fare un buco al centro e mettere il lievito fatto sciogliere nel latte caldo con anche lo zucchero, mettere l'uovo sbattuto e miscelare bene il composto aiutandovi con le mani , poi aggiungete il burro tenuto a temperatura ambiente , lavorate bene il composto e copritelo nella ciotola con la pellicola e fatelo lievitare in un luogo caldo per 2 ore. Poi rilavoratelo e lasciatelo di nuovo chiuso al caldo a lievitare per 30 minuti. toglietelo dalla ciotola lavoratelo con le mani e stendetelo nella tortiera imburrata e infarinata, deve essere alto circa 2 cm.


Nel frattempo sbuccjate le pesche ,tagliatele a fettine mettetele in un piatto con un cucchiaio di zucchero e un pò di succo di limone, tagliate le prugne sempre a fettine, e a piacere mettere la frutta sulla torta .


Cospargete la superfice con lo zucchero di canna e le lamelle di mandorle.
Infornate in forno caldo 200° per 25 minuti. Tenete coperta la torta con un foglio di carta forno per i primi 10 minuti, poi abbasate la temperatura a 180° e completate la cottura scoperta , dando modo alla frutta di cuocersi e lo zucchero di  caramellarsi.



Toglitela dal forno lasciatela intiepidire, se vi piace potete spenellare la frutta con un pò di miele risulterà ancora più appetitosa.





Una volta raffreddata mettetela su una alzatina e tagliatela e fette.



2 commenti:

  1. Semplicemente favolosa!!!
    Complimenti davvero!!
    Un caro abbraccio e buona settimana
    Carmen

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...